Fumi? Se hai animali in casa, occhio ai mozziconi!

Risultati immagini per mozziconi sigarette

«I consigli base sono tre», spiega la veterinaria Carla Bernasconi.

«Non fumare nella stanza in cui c’è un pet (vai in un’altra o, meglio, sul balcone); lavati le mani dopo aver fumato e, prima di toccare l’animale, svuota subito il posacenere.

  • La nicotina assunta per bocca è un veleno e non è raro che i cani, attirati dalla saliva umana, ne ingeriscano quantità letali.

Per dare un’idea: un mozzicone contiene dai 4 agli 8 mg di nicotina, la dose tossica per cani e gatti è di circa 1-2 mg/kg, quella potenzialmente letale attorno ai 10 mg/kg. Tre quattro mozziconi possono essere molto pericolosi se ingoiati da un cane di piccola taglia.

I sintomi sono salivazione, eccitazione, tremori, vomito, mancanza di coordinamento, convulsioni e insufficienza respiratoria: se pensi che Fido possa aver ingoiato sigarette o mozziconi, portalo immediatamente dal veterinario».

 

Fonte: un articolo di Laura Zoccoli, con la consulenza della veterinaria Carla Bernasconi, tratto da Starbene, 7/02/17

 

Il tuo animale domestico è venuto a mancare?

Nell’esprimerti il nostro più sincero dispiacere (ci siamo passati anche noi),  ti offriamo il servizio di cremazione animali d’affezione, clicca ora su questo link. Scopri come puoi cremare il tuo animale e averne le ceneri in un’urna anche personalizzata.

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *