Accudisci un randagio? Sei responsabile per LUI!

Immagine correlata

La Cassazione ha recentemente emesso una sentenza destinata a fare giurisprudenza e a scatenare non poche polemiche.

  • La vicenda è accaduta a Termini Imerese, in provincia di Palermo, dove due cani randagi, usciti dall’abitazione di un signore che occasionalmente dava loro da mangiare, hanno morso un passante.
  • Inutili i tentativi dell’uomo di dichiarare che i cani non erano di sua proprietà e che, semmai, la responsabilità giuridica spettava al Comune (che, infatti, dovrebbe per legge prendersi cura dei cani che vagano sul suo territorio): all’uomo è stata comminata una multa di 200 euro e la sentenza è stata ribadita dalla Cassazione.

Tutto ciò, a nostro avviso, crea un pericoloso precedente e si configura come uno scarico di responsabilità da parte dei Comuni in tema di randagismo.

In ogni caso il consiglio, quando ci si imbatte in cani o altri animali vaganti, è di rivolgersi subito alle associazioni animaliste, così che si possano prendere cura al meglio di loro.

 

Fonte: Amici di Casa, giugno 2017



zooplus.it

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *