Il mio gatto è un grande cacciatore di topini che, nonostante io gli dia cibo a sufficienza, non si limita a uccidere ma ogni tanto mangia pure! Temo possa prendere dai topi qualche malattia. Ci sono vaccini particolari con cui posso proteggere lui e la mia famiglia?

Risultati immagini per gatto a caccia

Fortunatamente la natura è perfetta e ha fatto si che essendo il gatto il nemico naturale del topo sia molto resistente a contrarre la leptosiposi, malattia nel cane invece molto spesso mortale se non vaccinato e presa in tempo.

Il gatto perciò non viene vaccinato ma dalla caccia al topo può prendere la tenia e la toxoplasmosi.

La tenia (volgarmente chiamata verme solitario) si manifesta con piccoli vermetti bianchi di 1 cm mobili che fuoriescono dall’ano o sono presenti sulla superficie delle feci.

  • Niente paura, basta sterminarlo con un anti-parassitario. Il discorso toxoplasmosi è più delicato. Spesso i gatti vengono allontanati da casa se un bambino sta per nascere per paura di questa malattia.
  • La trasmissione della malattia può avvenire solo se la futura mamma non ha gli anticorpi e il gatto ha in corso la toxoplasmosi, cioè sta eliminando con le feci le oocisti.

Il consiglio quindi è usare i guanti e lavarsi bene le mani dopo la pulizia della lettiera del gatto, evitare di baciarlo e far fare un esame al gatto per titolarne la presenza degli anticorpi. Spero di essere stata utile ed esaustiva anche se le cose da dire sono ancora molte, quindi consiglio un colloquio con il tuo veterinario. Ciao e grazie.

 

Fonte: una risposta della veterinaria Paola Furioli su Cerco cuccia Disperatamente, dicembre 2015

zooplus.it

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *