Cane a pelo lungo: quando lavarlo?

Risultati immagini per cane a pelo lungo lavato

Se il cane vive in appartamento, non esiste la necessità di fare il bagno troppo spesso.

La pelle del cane è protetta da un film idrolipidico prodotto dalla secrezione dalle ghiandole sebacee, con una funzione protettiva importantissima: il rischio, con lavaggi troppo frequenti, è di seccare la pelle e renderla, di conseguenza, più delicata e sensibile all’aggressione di agenti esterni come batteri o parassiti.

La regola da seguire, quindi, è quella di non fare il bagno più di una volta al mese (meglio ancora se ogni due o tre mesi) con una media di tre o quattro volte l’anno.

Una buona consuetudine, invece, potrebbe essere quella di spazzolare il mantello e controllarlo tutti i giorni, con cura.

 

Fonte: un articolo di Benedetto Mosca, tratto da Visto Speciale Pet, agosto/settembre 2017


zooplus.it

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *