Quando Fido diventa nonno…

Risultati immagini per fisioterapia per cani

Con l’età che avanza, come per noi, anche nel cane anziano si farà più evidente qualche acciacco.

Per aiutarlo a sentire meno male e spesso addirittura a migliorare se non a guarire viene in soccorso la fisioterapia, grazie alla quale è possibile mantenere attivi i muscoli, le articolazioni e i nervi.

 

Dal massaggio alla ginnastica passiva, dal tapis roulant al nuoto per ridurre i carichi articolari fino all’utilizzo del laser.

 

Risultati immagini per gatto che fa fisioterapia

Le proposte oggi sono infinite e non sono solo dedicate al nostro amico cane. Infatti, diverse strutture propongono una ginnastica correttiva anche per disturbi di deambulazione che riguardano i gatti, come la paralisi al posteriore.

Fisioterapia per le zampe che iniziano a cedere

Se l’animale è anziano e zoppica, fatica ad alzarsi o si rifiuta di saltare, è molto probabile che abbia problemi alle articolazioni, ai muscoli o tendini, o ai nervi: soprattutto i cani di taglia grande appartenenti a certe razze (es. Pastore Tedesco, Labrador, Alani, Boxer, Rottweiler) soffrono con l’età di artrosi.

  • Una caratteristica molto frequente è la zoppia posteriore per la rottura del legamento crociato: il cane dopo un movimento zoppica, spesso appoggia solo la punta del piede quando è fermo mentre da seduto tiene la zampa diritta.

È necessario effettuare una visita clinica completa: radiografie, tecniche di diagnosi come tac, risonanza magnetica. Il veterinario potrà prescrivere farmaci antinfiammatori e condroprotettori, ossia integratori che proteggono e tendono a ridurre l’usura della cartilagine articolare…….

Fonte: Sintesi dell’articolo pubblicato da: Visto Speciale Pet, agosto/settembre 2017



zooplus.it

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *