Il micio Romeo: brutto? No, speciale!

Il povero Romeo ha trascorso molto tempo in rifugio, presso il Santuario Compasion Animal in Spagna, prima dì riuscire a trovare una famiglia. Il motivo?

Una malformazione al muso che ha portato molte persone a ritenere che il micetto fosse troppo brutto per essere adottato, preferendo scegliere i suoi fratellini.

Così non è stato per Laura Llacer e il marito che, anzi, hanno visto nella sua diversità un pregio e un motivo di unicità, aprendogli le porte della loro casa e del loro cuore. E il micetto ha subito ripagato i suoi nuovi proprietari in simpatia e coccole.

  • Oggi Romeo ha persino una sua pagina Instagram, che raccoglie un migliaio di follower, ed è molto apprezzato per il suo morbidissimo mantello color zenzero.

 

Fonte: Amici di Casa, novembre 2017




Be Sociable, Share!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *