I consigli dell’esperta: fai “digerire” al gatto l’arrivo di un cagnolino!

Aiuto, c’è un invasore! Così può reagire un gatto adulto quando fa il suo ingresso in casa, magari complice il Natale, un cucciolo di cane.

  • Per facilitare la conoscenza tra i due è perciò necessario un inserimento graduale del nuovo arrivato, per non spaventare il micio, che, spiega il veterinario esperto in comportamento animale Sabrina Giussani, presidente di Sisca Società italiana scienze del comportamento animale, «in caso d’incontro ravvicinato improvviso potrebbe aggredire “l’intruso” o scappare a nascondersi».

Meglio allora rilassare il gatto tramite diffusori di feromoni, che si acquistano in farmacia o in negozi di animali, e separarlo dal cagnolino con un cancelletto: «Per tre o quattro giorni il cucciolo resterà in una stanza con tutto il necessario in modo tale che possa ambientarsi e il micio rendersi conto della nuova presenza da lontano, senza rischi di inseguimenti o zuffe».

Quindi, dopo aver iniziato a far girare il cane per casa sotto la nostra supervisione (ma prima fatelo sfogare con una lunga passeggiata) si allestirà una camera, stavolta per il felino, con cibo, acqua, cassetta per i bisogni, giochi, protetta dal solito cancelletto, che il pet potrà scavalcare per sfuggire all’irruenza del coinquilino e si toglierà solo con il «consenso» dello stesso gatto.

  • Ultima avvertenza: «La lettiera del micio», conclude Giussani, «è a serio rischio intrusioni del cucciolo, pertanto dev’essere coperta con l’ingresso, una volta tolto lo sportellino, girato verso il muro, lasciando lo spazio per il passaggio del solo gatto».

 

Fonte: una articolo di Marco Ronchetto tratto da Ok Salute e Benessere, dicembre 2017 con la consulenza di Sabrina Giussani – Presidente di Sisca (Società italiana scienze del comportamento animale)

 

Il tuo animale domestico è venuto a mancare?

Nell’esprimerti il nostro più sincero dispiacere (ci siamo passati anche noi),  ti offriamo il servizio di cremazione animali d’affezione, clicca ora su questo link. Scopri come puoi cremare il tuo animale e averne le ceneri in un’urna anche personalizzata. 

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *