Jack Russell Terrier: piccoli ma resistenti!

Il Jack Russell Terrier non soffre di particolari patologie ereditarie. È esposto a normali rischi che accomunano tutte le razze canine, specialmente quelle vivaci. Poiché salta come un grillo, potrebbe infortunarsi e causarsi problemi alle articolazioni.

  • Contando sull’assenza di malattie genetiche, ha tutte le carte in regola per vivere in media 16-17 anni. Il veterinario può determinare se un cucciolo è sano, dotato di microchip e in regola con le vaccinazioni.

È buona norma sottoporlo a visite di controllo periodiche (almeno una volta all’anno, in concomitanza coi richiami dei principali vaccini). Il pelo va spazzolato con cura e i lavaggi non devono essere frequenti.

Le orecchie sono un punto debole e possono essere soggette a otiti.

Tra le patologie ricorrenti (così come per altre razze), si segnala il glaucoma, la malattia di Legg-Perthes-Calve, l’epilessia, la cataratta precoce e la sordità genetica. Se si vive in zone infestate da pappataci è consigliabile ricorrere a prodotti repellenti (per prevenire la Leishmaniosi) e prima di viaggiare all’estero è meglio informarsi sulle vaccinazioni obbligatorie per legge.

 

Fonte: estratto da un servizio di Tito Parrello su “L’Arca di Noè”, dicembre 2017

 

Il tuo animale domestico è venuto a mancare?

Nell’esprimerti il nostro più sincero dispiacere (ci siamo passati anche noi), ti offriamo il servizio di cremazione animali d’affezione, clicca ora su questo link. Scopri come puoi cremare il tuo animale e averne le ceneri in un’urna anche personalizzata.

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *