Consigli utili su come comportarsi con l’alimentazione dei gatti (di Chiara Dolzani, medico veterinario)…

I gatti che trascorrono parte delle loro giornate all’aria aperta, rispetto ai loro colleghi più “casalinghi”, hanno in genere necessità alimentari diverse, giustificate da consumi energetici più alti; questo è ovviamente sempre valido, anche durante il resto dell’anno.

È chiaro però che, soprattutto in inverno, dobbiamo garantire ai mici “esploratori” un maggior apporto calorico, proponendogli quindi pasti più abbondanti o più frequenti.

  • Se la ciotola del cibo viene posizionata all’esterno è importante utilizzare mangime secco, per evitare che la pappa umida si congeli e crei problematiche e disturbi per la salute del micio.

Anche se siamo in inverno non sottovalutiamo l’importanza di garantire fonti di acqua sempre accessibili e a disposizione, controllando regolarmente che non si formi il ghiaccio; anche durante i periodi più freddi rimane fondamentale la necessità di assumere liquidi per contrastare la disidratazione.

 

Fonte: un articolo della dott.ssa Chiara Dolzani, veterinario su L’Arca di Noè, dicembre 2017




Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *