Gatti: come tornare in forma?

Se ha messo su pancia, sostituiamo gradualmente la sua pappa con una a più basso contenuto calorico e soprattutto, cerchiamo di abituarlo a mangiare l’umido piuttosto che i croccantini, più ricchi di carboidrati e quindi meno adatti alla dieta.

  • Importante: non facciamo tutto da soli ma portiamo con regolarità il micio dal veterinario perché lo possa pesare e facciamoci seguire passo per passo. Cambiare gli alimenti non è cosa da poco e serve un occhio esperto che sappia consigliarci e darci le dosi esatte.

Inoltre, pesiamo il gatto periodicamente e controlliamo che non abbia sbalzi di peso troppo vistosi, affiancando, su consiglio del veterinario, gli esami del sangue.

Altrettanto importante, non dimentichiamo l’esercizio fisico e il gioco.

I gatti non sono bambolotti o strumenti con la funzione di farci compagnia. Sono animali curiosi e intraprendenti, che sanno appassionarsi a corse, simulazioni di caccia, talvolta anche al riporto!

  • Bastano trenta minuti al giorno e, stimolati da noi, potranno ritrovare l’anima selvaggia che spesso si assopisce tra i cuscini del divano… recuperando piano piano una forma perfetta.

 

Fonte: Amici di Casa, gennaio 2018

 

 

Il tuo animale domestico è venuto a mancare?

Nell’esprimerti il nostro più sincero dispiacere (ci siamo passati anche noi), ti offriamo il servizio di cremazione animali d’affezione, clicca ora su questo link. Scopri come puoi cremare il tuo animale e averne le ceneri in un’urna anche personalizzata.

Be Sociable, Share!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *