Sperimentazione: in Inghilterra è senza animali!

Tema molto delicato quello del superamento della sperimentazione animale, una battaglia condotta ormai da molti anni da associazioni e istituzioni scientifiche affinché si arrivi all’adozione di modelli di ricerca più efficaci e non cruenti.

Mentre in Italia si nota un certo immobilismo, in altri Paesi si stanno facendo importanti passi avanti nell’elaborazione di metodi che non coinvolgano gli animali.

  • In Inghilterra, gli studiosi del Wellcome and Cancer Research UK Cambridge che si occupano di tumori al fegato, una forma con basse probabilità di sopravvivenza e tra le più diffuse, hanno sviluppato mini tumori ribattezzati “tumoroidi” per imitare le tre forme più comuni di cancro al fegato, ricreando una struttura in 3D partendo da cellule umane: una tecnica innovativa che ha una grande potenzialità nell’identificare nuovi farmaci davvero efficaci contro le neoplasie epatiche.

 

Fonte: Amici di Casa, gennaio 2018




Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *