Il tuo gatto vuole giocare? Capiscilo da questi segnali…

Quando il gatto ci cerca per giocare, le vibrisse sono bene aperte e tese, gli occhi sono attenti e vivaci e la bocca assume una posa rilassata e, accennando una leggera curvatura verso l’alto, ricorda un sorriso umano.

La coda, inoltre, è sempre indirizzata verso l’alto.

Anche dalle manifestazioni d’affetto si capisce l’umore del nostro amico e se è in un momento di gioco. Del resto, ci chiama per arrivare ad adempiere tutte le attività autogratificanti come mangiare, cacciare, giocare e corteggiare. E per farlo, spesso e volentieri “parla”.

  • I miagolii simpatici sono quelli brevi e squillanti.

Esistono alcune forme, poi, che vengono chiamate “disturbi comportamentali” per cui la sua voglia di divertirsi può essere assente o eccessiva. In caso di assenza, ci si trova di fronte a una freddezza emotiva e sociale, a uno stato di egocentrismo e di disprezzo, che porta il micio a essere ostile o depresso. L’eccesso, invece, conduce al bisogno atavico dell’altro, alla dipendenza e ai disturbi ansiosi.

 

Fonte: Amici di Casa, gennaio 2018

 

Il tuo animale domestico è venuto a mancare?

Nell’esprimerti il nostro più sincero dispiacere (ci siamo passati anche noi), ti offriamo il servizio di cremazione animali d’affezione, clicca ora su questo link. Scopri come puoi cremare il tuo animale e averne le ceneri in un’urna anche personalizzata.

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *