Cani e gatti in ospedale!

La giovanissima paziente Lavinia e la cagnolina Luna sono le protagoniste dello spot finanziato dall’associazione Amo gli animali per far conoscere la possibilità di far entrare cani e gatti negli ospedali.

Come ha dichiarato l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera, la Regione ha recepito la legge nazionale che regola l’accesso degli animali alle strutture ospedaliere: da oggi, dunque, i pazienti a lungo ricoverati potranno ricevere la visita del proprio amico a quattro zampe.

Si è, dunque, finalmente riconosciuto il valore terapeutico di questa presenza.

Per fare entrare gli animali in ospedale serve una richiesta scritta, concordare la visita e gli orari anche con i propri compagni stanza. Gli animali devono essere accompagnati da un maggiorenne, puliti e provvisti di documentazione sanitaria; i cani con guinzaglio e museruola, gatti e conigli nel trasportino fino a destinazione.

 

Fonte: Amici di Casa, gennaio 2018

 

Il tuo animale domestico è venuto a mancare?

Nell’esprimerti il nostro più sincero dispiacere (ci siamo passati anche noi), ti offriamo il servizio di cremazione animali d’affezione, clicca ora su questo link. Scopri come puoi cremare il tuo animale e averne le ceneri in un’urna anche personalizzata.

 

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *