Prevenire la filariosi…

Per alcune patologie non esiste la vaccinazione ma la profilassi. Questo termine indica l’assunzione di un farmaco a scopo preventivo.

Le profilassi si eseguono principalmente per le malattie parassitarie: su tutte la filariosi cardiopolmonare, provocata da un verme, la filaria, che da adulto infesta il cuore e le arterie polmonari dei nostri amici.

Questo parassita viene trasmesso, sotto forma di piccola larva, dalle zanzare quando succhiano il sangue.

Esistono, dunque, trattamenti che possono essere somministrati mensilmente per bocca o annualmente tramite iniezione, che uccidono le larve, proteggendo il cane da questa brutta malattia.

  • Come per la leishmaniosi, anche per la filariosi esistono aree geografiche più a rischio: per capire se il nostro cane debba sottoporsi a profilassi, chiediamo consiglio al veterinario.

Se viviamo in zone a rischio, è bene controllare annualmente il nostro amico; per farlo è sufficiente eseguire un rapido esame del sangue in primavera.

Fonte: Amici di Casa, marzo 2018

 

Il tuo animale domestico è venuto a mancare?

Nell’esprimerti il nostro più sincero dispiacere (ci siamo passati anche noi), ti offriamo il servizio di cremazione animali d’affezione, clicca ora su questo link. Scopri come puoi cremare il tuo animale e averne le ceneri in un’urna anche personalizzata.

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *