Cane: il gioco lo fa stare bene!

I numerosi studi effettuati sulle comunicazioni tra cani hanno dimostrato che una corretta interazione, fatta di momenti ludici e di svago, procura ai nostri amici benessere psicofisico.

  • I bisogni sociali, infatti, si trovano a un livello elevato di una immaginaria piramide delle esigenze canine e possono produrre effetti positivi in termini di piacere, autostima e anche capacità di autocontrollo: cose importanti.

In altre parole i nostri amici, comunicando l’uno con l’altro, accrescono le proprie competenze “linguistiche”, affinando le migliori strategie per assumere un ruolo corretto nel momentaneo gruppo di appartenenza.

Tutto questo coinvolge alcune parti del cervello rivolte alla produzione di neurotrasmettitori del rilassamento, come la serotonina e la dopamina.

Poiché il gioco prevede anche un’intensa attività fisica, si verifica il rilascio delle cosiddette endorfine, estremamente utili per dedicarsi a successivi momenti di riposo e di sonno.

 

Fonte: Amici di Casa, maggio 2018




Be Sociable, Share!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *