Gatto Persiano bianco a occhi arancio…

 

Conosciuti come “peli lunghi” in Gran Bretagna e come gatti Persiani nel Nordamerica, questi eleganti e aggraziati gatti sono popolari fin dai tempi della Regina Vittoria. Oggi sono allevati in una gamma sempre più vasta di colori ma, da quei primi tempi, il loro aspetto è stato modificato in modo considerevole.

Ora hanno la faccia più tondeggiante e schiacciata e orecchie più piccole; il pelo è molto più abbondante e ciò comporta un impegno giornaliero per evitare che si annodi.

BIANCO A OCCHI ARANCIO

  • Alcuni dei primi Persiani in Europa e negli Stati Uniti erano bianchi e avevano di norma gli occhi blu. I Persiani bianchi con occhi arancio sono il risultato di successivi accoppiamenti tra gatti blu, crema e neri a pelo lungo.

CARATTERISTICHE questi gatti hanno una sagoma fortemente raccolta (cobby) e un lungo e folto mantello di colore bianco puro. Alle volte i cuccioli presentano una macchia scura sulla testa, ma questa scompare con il tempo.

NOTA In Gran Bretagna la divisione in categorie separate tra i Persiani bianchi con occhi arancio e quelli con occhi blu risale al 1938.

Luogo d’origine Gran Bretagna
Progenitori Angora x Persiani
Anno d’origine 1880
Varietà a pelo corto Exotic bianco a occhi arancio
Temperamento Docile

 

Fonte: La Biblioteca della Natura – Gatti, di David Alderton




Be Sociable, Share!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *