Azzanna una capra: denunciato e sequestrati i suoi cagnolini!

Aveva suscitato profondo sdegno il video che un uomo, un trentottenne di Anoia (RC), aveva pubblicato su Facebook riprendendosi mentre azzannava una capretta alla testa, quasi a volerla divorare viva, e sottoponendola a indicibili maltrattamenti.

  • Denunciato, l’uomo è stato arrestato dai Carabinieri e ora dovrà rispondere delle accuse di maltrattamento di animali.

I Carabinieri, accompagnati dai veterinari dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria, hanno poi effettuato un controllo nella stalla di proprietà dell’uomo dove sono stati trovati nove ovi-caprini, quattro suini e cinque cani.

Due cagnolini, in particolare, erano in condizioni penose, ricoperti di pulci e zecche.

L’Associazione Animalisti Italiani Onlus, che si costituirà parte civile al processo, ha preso in custodia i due cani, ribattezzati Romeo e Giulietta, così che possano ristabilirsi e trovare una nuova famiglia che possa dare loro l’amore che meritano.

 

Fonte: Amici di Casa, giugno 2018




Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *