Cao de Agua: un cane (molto) sportivo!

La toelettatura del cao de agua con modello “leonino” è quella tradizionale: il pelo veniva infatti tagliato sul muso per consentirgli di lavorare con la bocca e nella parte posteriore per alleggerirlo durante il nuoto, lasciandolo invece lungo sulla parte anteriore.

In alternativa può essere tenuto corto, rasato (non si rovina) o lasciato crescere con un effetto “maxi-peluche”.

Lo sport per eccellenza di questa razza è il Water trial: praticato in Usa, Portogallo, Nord Europa e da poco anche in Italia, mette alla prova coraggio, abilità nel nuoto, resistenza in acqua, capacità di riporto.

  • Il cao de agua è abile anche nelle gare di agility e obedience, nel salvataggio in acqua e nella pet therapy.

 

Fonte: estratto da un servizio di Laura Zoccoli su Starbene, giugno 2018




Be Sociable, Share!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *