Alimentazione del gatto: gestiamo più ciotole!

 

Se più gatti mangiano tutti nella stessa stanza, scegliamo per ciascuno di loro un “angolo” ben preciso, che sia sempre lo stesso ogni volta, e facciamo in modo che ogni micio abbia la sua ciotola, sempre la stessa per tipo e colore.

Quindi, controlliamo rigorosamente che ognuno mangi la sua pappa. Logicamente, quando il soggetto più rapido e famelico termina di mangiare dobbiamo subito allontanarlo dalla stanza, lasciando che gli altri terminino con calma la loro razione.

  • Se in casa ci sono più mici organizziamo al meglio il momento della pappa, per evitare che si rubino il cibo a vicenda o che si verifichino liti.

Un’altra soluzione, se ne abbiamo la possibilità, è dare il cibo in stanze diverse. E se non fosse possibile mettere in atto questi stratagemmi che riguardano lo spazio, il tempo o il temperamento dei gatti, ci sono le ciotole di ultima generazione che si aprono riconoscendo il gatto dal collare o dal microchip.

Questa invenzione 2.0 ha, infatti, risolto tantissime situazioni difficili e può essere considerata una valida alternativa.

Fonte: Amici di Casa, giugno 2018

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *