Il consiglio dell’esperto: il benessere del cane dipende anche dai denti!

Quattro cani su cinque sopra i 3 anni soffrono di problemi alle gengive, ma spesso i loro proprietari attribuiscono ad altre cause alito cattivo, gengive arrossate o cambiamenti del comportamento.

Ma curare la salute dei denti del pet, prevenendo la formazione di placca e tartaro, è fondamentale per il suo benessere.

«Il cane dev’essere portato dal veterinario almeno una volta l’anno per un check up del cavo orale, ma i controlli possono essere anche di più se è incline all’accumulo di placca, che lo espone al rischio di sviluppo di disturbi gengivali», spiega Mirko Radice, senior president della Società Italiana di Odontostomatologia e Chirurgia Orale Veterinaria (Siodocov). «Inoltre i denti del pet vanno spazzolati regolarmente. Meglio abituarlo quando è ancora cucciolo, ma non è mai troppo tardi: se già adulto, la spazzolatura va introdotta gradualmente, mentre nel caso di animali anziani si può chiedere al veterinario di valutare la necessità di pulizia».

  • Sul mercato esistono snack che, somministrati secondo le posologie fornite, aiutano a ridurre la formazione del tartaro fino all’80%: «Al momento dell’acquisto di snack funzionali è importante valutarne la composizione e la consistenza», conclude Radice. «Per esempio, la presenza del tripolifosfato di sodio e di solfato di zinco contribuisce a rallentare il processo di formazione della placca. Da evitare prodotti di consistenza eccessivamente dura: possono portare a fratture dentali».

Consapevole di queste evidenze, Mars Italia collabora attivamente con Siodocov e ha creato nel 2010 Il Mese dell’Igiene Orale del cane e del gatto.

 

Fonte: un articolo di Marco Ronchetto, tratto da Ok Salute e Benessere, settembre 2018

 

Il tuo animale domestico è venuto a mancare?

Nell’esprimerti il nostro più sincero dispiacere (ci siamo passati anche noi), ti offriamo il servizio di cremazione animali d’affezione, clicca ora su questo link. Scopri come puoi cremare il tuo animale e averne le ceneri in un’urna anche personalizzata.

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *