In Thailandia tornano le Gru sarus…

Nei grandi stagni di Buriram, cittadina nel Nord-est della Thailandia, sono tornate, dopo mezzo secolo di assenza, le gru sarus (Grus antigone).

  • La loro scomparsa era stata causata dai diserbanti chimici usati in agricoltura che avevano contaminato il cibo di cui si nutrono, cioè gamberetti, lombrichi, locuste e piccoli serpenti d’acqua.

Grazie alla conversione dei campi all’agricoltura biologica, gli stagni sono così tornati a essere dei luoghi ospitali per le gru e i progetti di recupero danno le prime conferme: su 60 esemplari allevati nei recinti e liberati negli ultimi cinque anni, ben 42 sono ancora in vita!

 

Fonte: Focus Wild, aprile 2017




Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *