Lupi e orsi: due ministri in loro difesa!

 

Dopo l’approvazione da parte delle Province di Trento e di Bolzano di una legge che permette deroghe al regime di protezione di lupi e orsi, il ministro dell’Ambiente Sergio Costa e quello delle Politiche agricole Gian Marco Centinaio sono intervenuti in difesa di queste due specie.

In particolare, il ministro Costa ha manifestato la volontà di impugnare le leggi con cui le due Province pretendono “mano libera” nell’autorizzare le uccisioni di lupi e orsi, invadendo una chiara competenza statale.

Soddisfazione da parte di Enpa:

  • «Le soluzioni per una corretta convivenza, con lupi e orsi così come con altri selvatici, esistono ma è necessario rendere obbligatoria la loro applicazione. Per questo, chiediamo che il Piano Lupo sia approvato quanto prima senza possibilità di uccisioni, sbarrando la strada ad altri colpi di mano ed evitando che una materia così complessa e delicata come quella del rapporto tra noi e i selvatici sia affrontata con metodi cruenti, antiscientifici e illegali».

 

Fonte: Amici di Casa, settembre 2018

 

Il tuo animale domestico è venuto a mancare?

Nell’esprimerti il nostro più sincero dispiacere (ci siamo passati anche noi), ti offriamo il servizio di cremazione animali d’affezione, clicca ora su questo link. Scopri come puoi cremare il tuo animale e averne le ceneri in un’urna anche personalizzata.

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *