Allarme: biodiversità in declino! Il report 2018 del WWF…

I drammatici effetti del riscaldamento globale

 

In meno di cinquant’anni, le popolazioni di vertebrati che abitano il nostro pianeta si sono ridotte del 60%.

A metterlo in luce è l’edizione 2018 del Living Planet Report del WWF, realizzato fin dal 1998 in collaborazione con la Zoological Society of London, che quest’anno include i dati dal 1970 al 2014.

  • Sono ben 8.500 le specie a rischio di estinzione presenti nella Lista Rossa dell’IUCN e le minacce alla loro sopravvivenza arrivano soprattutto dalle modifiche degli ambienti naturali, in particolare quelle dovute all’agricoltura. Altre minacce derivano dal cambiamento climatico, che sta diventando un driver crescente, dall’inquinamento, dalle specie invasive, dalle dighe e dalle miniere.

Di fronte a questo declino della biodiversità, il WWF lancia l’allarme chiedendo un’inversione di tendenza e uno sforzo comune per fermare la perdita della ricchezza della vita sulla Terra, agendo con urgenza per garantire in modo sostenibile l’alimentazione a una popolazione crescente, limitare il riscaldamento globale e ripristinare i sistemi naturali che stiamo perdendo.

 

Fonte: Amici di Casa, dicembre 2018




Be Sociable, Share!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *