Cani chiusi in auto, che cosa si può fare?

Fonte immagine: https://www.ilgiornaledivicenza.it/territori/bassano/nove/cane-chiuso-in-auto-mentre-lei-%C3%A8-al-parco-32enne-denunciata-1.6510449

 

In simili circostanze, l’ideale è chiamare i vigili o i carabinieri, segnalando con precisione che cosa sta accadendo e dove.

Se dopo una decina di minuti, si dovesse osservare che le condizioni del cane stanno peggiorando, conviene scattare una foto o, ancora meglio, fare un breve video della situazione, dopodiché si può agire.

In caso di denuncia da parte del proprietario è possibile che il giudice si appelli all’articolo 54 del Codice penale secondo cui non è punibile chi ha compiuto un reato (rompere il finestrino di un’auto lo è) costretto dalla necessità di salvare sé o altri da un pericolo.

  • Va detto, però, che il rischio di una condanna c’è ed è per questo che conviene sempre ricorrere alle Forze dell’ordine.

 

Fonte: un articolo di Laura De Laurentis, tratto da Viversani e Belli, 21/06/19

Tractive Localizzatore GPS per cani. Il dispositivo leggero e impermeabile per ogni collare (AMAZON)
€29,99 (Prime)

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *