Gentile dottore, date le insistenze di nostro figlio. vorremmo accogliere in casa un gatto. Ho letto che il pelo di quest’animale può scatenare allergie. È vero? Non vorrei che, dopo averlo preso, qualcuno della famiglia abbia dei problemi…

Fonte immagine: https://www.beautyblog.it/gatto-si-lecca-non-pulizia/814206

 

La prevenzione delle allergie non prevede che si evitino tutti i possibili allergeni. Per rispondere alla sua domanda, il gatto può causare allergia, per la presenza sulla sua cute, negli epiteli e nella saliva di molecole potenzialmente allergeniche. Suo figlio e tutti voi potete diventare allergici, ma non mi baserei sul rischio di allergia per decidere se accogliere o meno un gatto in casa.

Va tenuto presente che se il piccolo avesse convissuto insieme a questi animali fin dalla nascita, difficilmente sarebbe diventato allergico. Infatti, è stato dimostrato che una precoce esposizione protegge da una successiva sensibilizzazione.

Fonte: una risposta del Dottor Mario Di Gioacchino, professore ordinario di Allergologia all’Università Gabriele D’Annunzio di Chieti (PE). È vicepresidente della SiaaiC (Società Italiana di Allergologia, Asma e Immunologia clinica) – tratta da Sono in Salute, novembre/dicembre 2018

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *