Carlino: il cane da compagnia più dolce e coccolone che ci sia!

Fonte immagine: https://www.pimpmypug.it/blog/10-buoni-motivi-per-amare-il-cane-carlino/

 

Dolcissimo e coccolone, il Carlino è forse il rappresentante più genuino della tipologia dei cani “da compagnia”. Come quasi tutti i Molossoidi “puri”, cioè i cani con il muso cortissimo, sviluppa un forte legame con il proprietario, dal quale difficilmente si allontana e al quale dimostra il proprio affetto attraverso la ricerca di un contatto pressoché costante.

Ciò nonostante, è un cane in tutto e per tutto e quindi ama passeggiare e frequentare i suoi simili, abbandonandosi volentieri al gioco, soprattutto in giovane età. Ma avendo il naso tanto corto, bisogna fare attenzione a non farlo scatenare troppo quando fa caldo, perché respira con difficoltà sotto sforzo proprio a causa del naso così schiacciato.

A volte, poi, in particolare i maschi, si dimostra un po’ spericolato e tende spesso a comportarsi come se il mondo non ospitasse alcun pericolo, avvicinandosi con aria baldanzosa anche a cani di grossa taglia e di indole poco tollerante. Ma non si tratta quasi mai, in realtà, di cieca spavalderia, bensì di desiderio di contatto e conoscenza: il Carlino, infatti, è di carattere aperto ed espansivo, naturalmente portato a socializzare con tutti e desideroso di farlo.

 

Nel corso della sua storia la razza ha vissuto alterne fortune, passando da periodi in cui l’allevamento è stato in seria crisi o, come nell’Ottocento, in cui è decaduta mettendo in pericolo il tipo originale. Ora, fortunatamente, la razza gode di buona salute in termini generali di qualità dell’allevamento. 


Va tenuto in forma

Questo cane dall’aspetto assai simpatico è un vero… pigrone. Da adulto non ama tanto il movimento ma non bisogna assecondarlo troppo perché se non si muove tende a ingrassare e questo è sempre pericoloso per tutti i cani.

  • Il naso cortissimo comporta un respiro a volte rumoroso e spesso… russa!
  • La pelle tra le pliche è soggetta a irritazioni e a rimanere più umida con colonizzazioni batteriche che portano a infezioni. Piodermiti e dermatiti in generale sono eventi non rari tra i Carlini, che vanno perciò seguiti in tal senso tenendo la pelle pulita.
  • Importante anche tenere puliti i suoi occhi, con prodotti appositi, perché a volte possono avere qualche problema di irritazione che non va a mai trascurato.
  • L’alimentazione ha un ruolo fondamentale in quei soggetti predisposti ad allergie. Per affrontare il problema, è essenziale parlare con il veterinario per scegliere mangimi o diete casalinghe adatte al nostro amico.

Una nota importante va dedicata all’esercizio fisico: abbiamo già spiegato che serve per non farlo ingrassare ma bisogna anche aggiungere che un Carlino in forma è un Carlino con una muscolatura tonica e visibile, e questa si ottiene soprattutto con lunghe passeggiate e corse quando fa fresco. 

 

Fonte: estratto da un bel servizio su Amici di Casa, giugno 2015

Idepet (TM) Cappottino invernale impermeabile, per cane/gatto taglia piccola, media e grande, S M L XL XXL 3XL 4XL 5XL
€17,99
Acquistalo ora da questo link

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *