Alla scoperta del gatto d’Angora (bianco a occhi blu)!

Fonte immagine: https://www.pinterest.it/pin/556898310141511342/?lp=true

 

Questi gatti, originari della Turchia, prendono il nome da quello della capitale Ankara e sono conosciuti in Europa sin dal 1600.

Erano molto apprezzati nel periodo vittoriano e furono determinanti nello sviluppo dei Persiani; successivamente subirono il declino e la razza si estinse. La nuova razza che ha oggi questo nome, è una ricostruzione artificiale ottenuta grazie a un programma d’allevamento basato su Orientali a pelo corto portatori del gene del pelo lungo.

BIANCO A OCCHI BLU La prolifica natura, conseguente alle linee di sangue orientali, ha assicurato una sviluppo molto rapido nel numero dei soggetti. Benché siano stati ricreati per assomigliare agli originali Angora turchi, i progenitori Orientali hanno lasciato tracce nella loro vocalità. Gli allevatori hanno messo il massimo impegno per ottenere la qualità del mantello e hanno prodotto questi gatti in una grande varietà di colori.

  • In quanto all’aspetto, si distinguono dagli Angora turchi per la testa più lunga e angolata e le orecchie più grandi.

CARATTERISTICHE Il bianco è sempre stato il tradizionale colore dei gatti provenienti dalla Turchia. Benché sussista un inevitabile legame tra i soggetti con gli occhi blu e la sordità, essi sono molto popolari. Nel caso di Bianchi a occhi impari, la sordità può colpire l’orecchio dallo stesso lato dell’occhio blu.

NOTA Una leggenda turca narra che il famoso statista Atatùrk si reincarnò in un gatto bianco sordo.

Luogo d’origine Gran Bretagna
Progenitori Orientali
Anno d’origine 1960
Varietà a pelo corto Foreign White
Temperamento Giocoso

 

Fonte: “La Biblioteca della Natura – Gatti“, di David Alderton

 

Il tuo animale domestico è venuto a mancare?

Nell’esprimerti il nostro più sincero dispiacere (ci siamo passati anche noi), ti offriamo il servizio di cremazione animali d’affezione, clicca ora su questo link. Scopri come puoi cremare il tuo animale e averne le ceneri in un’urna anche personalizzata.

 

 

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *