Arriva un bebè in casa: occhio alle gelosie dei pet!

Arriva un bebè in casa: occhio alle gelosie dei pet!

Un piccolo estraneo che piomba in casa sconvolge le abitudini e calamita l’attenzione del cane come del gatto di famiglia.

«Non cambiare le abitudini del pet quando arriva il neonato: se per esempio non vuoi più che salga sul letto, intervieni almeno un paio di mesi prima», raccomanda Loredana Salier.

  • «Se hai un cane, mentre sei ancora in ospedale chiedi a tuo marito di portare a casa le tutine usate dal piccolo e di metterle nella cuccia, così quando incontrerà il bimbo ne riconoscerà l’odore».

Il trucco vale anche per il micio.

«Al quale va anche data la possibilità di abituarsi a nuovi arredi e oggetti (lettino, carrozzina, fasciatoio) prima dell’arrivo del piccolo. Per i gatti, infatti, tutti i cambiamenti dell’ambiente domestico sono fonte di stress», aggiunge Sonia Campa.

 

Fonte: estratto da un bel servizio di Laura Zoccoli su Starbene, 15/01/19

Fonte immagine: https://www.passionemamma.it/gatti-bambini-un-gatto-casa-suoi-benefici/

 

 

Il tuo animale domestico è venuto a mancare?

Nell’esprimerti il nostro più sincero dispiacere (ci siamo passati anche noi), ti offriamo il servizio di cremazione animali d’affezione, clicca ora su questo link. Scopri come puoi cremare il tuo animale e averne le ceneri in un’urna anche personalizzata.

 

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *