Chi è il dog sitter? Qual è la sua utilità sociale?

Chi è il dog sitter? Qual è la sua utilità sociale?

Paolo Roggero, pet sitter abilitato ENPA, educatore cinofilo, operatore in Zooantropologia Didattica www.dogsittertorino.it

Siamo abituati a ricondurre questa figura al classico studente che in cambio di qualche euro, magari durante il periodo estivo, porta a passeggio il cane di altri.

La figura del dog sitter, in realtà, è molto diversa, ha più competenze maturate attraverso corsi di formazione che gli conferiscono conoscenze sull’etologia di base, sulla conduzione, sul trasporto, sulla gestione della passeggiata e sulla capacità di ospitare un animale.

Il lavoro del dog sitter si differenzia dall’incarico dello studente che, pur facendo un nobile lavoro, si limita a svolgere un’attività di dog walker, cioè portare a passeggio il cane.

  • Il dog sitter ha il compito di vigilare sull’orientamento e l’attitudine del cane, sulle sue motivazioni di razza, propone giochi di svago e di apprendimento, stimola l’animale a interagire per migliorare i rapporti con i suoi conspecifici e con gli umani.
  • Fornisce al suo datore di lavoro tutte le informazioni sugli eventuali cambiamenti comportamentali dell’animale che gestisce per tutelare il benessere del cane stesso.

Un dog sitter serio e preparato si avvale della collaborazione e del supporto di un gruppo di professionisti del settore quali educatori, esperti di alimentazione, medici veterinari e comportamentalisti a tutela della salute psicofisica del cane.

Inoltre cerca di non sovrapporsi mai al rapporto esistente tra il cane e il suo compagno umano, limitandosi a svolgere il ruolo di collaboratore e supervisore in ambito cinofilo. Quando bisogna prendersi cura degli altri l’amore da solo non basta, occorrono le competenze e l’esperienza, qualità irrinunciabili per svolgere quest’attività indispensabile a tutti coloro che, per ragioni diverse, devono affidare temporaneamente il proprio pet ad altre persone.

 

Fonte: estratto da un bel servizio di Claudia Taccani, avvocato e responsabile sportello Legale OIPA Italia – www.oipa.org – tratto da L’Arca di Noè, maggio 2019
Fonte immagine: http://www.barbacana46.it/service/dog-sitter/

 

 

Il tuo animale domestico è venuto a mancare?

Nell’esprimerti il nostro più sincero dispiacere (ci siamo passati anche noi), ti offriamo il servizio di cremazione animali d’affezione, clicca ora su questo link. Scopri come puoi cremare il tuo animale e averne le ceneri in un’urna anche personalizzata.

 

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *