Gatto Thai: giocherebbe mattina e sera!

Gatto Thai: giocherebbe mattina e sera!

Tondeggiante e armonioso. Il Thai è un gatto dolce e intelligente, con due magnifici occhi blu.

Non solo: è allegro, giocherellone, indipendente e molto “felino”.  Il suo padrone ideale lo tratterà rispettando la sua essenza, ma anche giocando e addirittura conversando con lui; una delle sue particolarità, infatti, è la grande ricchezza della vocalizzazione, che lo rende un interlocutore vivace che sa esprimere anche così la sua intelligenza.


Come dice il nome, proviene dalla Thailandia, l’antico Siam, alla cui corte era un ospite privilegiato. La sua rarità, dovuta al fatto che il gene himalayano (quello che trasmette le punte colorate e gli occhi azzurri) è un gene recessivo, lo rese importante e ricercato.

Gli inglesi lo importarono in Europa nella seconda metà dell’Ottocento, ma in un primo momento, anche se può sembrare incredibile, il pubblico non lo apprezzò affatto e questo picco-o felino venne addirittura definito “gatto da incubo”.

Inoltre, fisico a parte, si tratta di gatti intelligenti, che sanno esprimere molto bene le loro opinioni e richiedere attenzioni o far comprendere le loro necessità.

Compagni di vita speciali, sanno farsi amare profondamente: empatici, comunicativi, intraprendenti e amanti del gioco! Con loro potremo passare ore e ore a divertirci tra corse, topini e palline morbide da riporto. La noia è sconosciuta.


Il Thai dimostra il suo affetto in modo molto espansivo: è sempre in braccio, oppure acciambellato su qualcuno o sulle spalle, da cui domina meglio ogni situazione. Sta bene in compagnia di cani e di bambini dai quali si lascia fare di tutto; la femmina è più “principessa” nel suo modo di ricercare le coccole, mentre il maschio è più viscerale, entrambi sono gatti giocherelloni e dinamici e molto coccoloni.

Il Thai non ama la solitudine, e vuole essere al centro dell’attenzione.

Tuttavia con una coccola torna di buonumore rapidamente. È un gatto attivo, vivace e giocoso ma non violento e pertanto adatto anche ai bambini più piccoli dai quali sopporta pazientemente anche manipolazioni eccessive. Lega con altri animali di casa, soprattutto se abituato da piccolo, ma tende a diventare geloso quando c’è il compagno a due zampe…

 

Fonte: Amici di Casa, agosto 2018
Fonte immagine: https://www.holidogtimes.com/it/gatto/razze-di-gatto/gatto-thai/

 




Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *