Volpi volanti e durioni…

Volpi volanti e durioni…

In Malesia le “volpi volanti” non sono ben viste per via del loro appetito. Hanno una pelliccia fulva e un muso che ricorda quello delle volpi, ma si tratta di pipistrelli giganti della famiglia degli pteropodidi. Qualcuno li chiama anche “pipistrelli della frutta”, perché si nutrono di frutti tropicali e soprattutto di nettare. Date le loro dimensioni – con apertura alare superiore al metro – si pensa che possano danneggiare i fiori dell’albero dei durioni (un frutto dal sapore dolce e dall’odore assai pungente, apprezzato e commerciato).

Un team di ricercatori malesi, per studiare il loro ecosistema, ha nascosto telecamere a infrarossi tra i rami degli alberi di durian sull’isola di Tioman. E scoperto così che essi contribuiscono al processo riproduttivo della pianta: nutrendosi del nettare dei fiori, al contempo li impollinano.

Fonte: National Geographic

 

Fonte: tratto da un articolo su L’Arca di Noè, 2017
Fonte immagine: https://www.allcreaturespod.com/episodes/episode-132-release-the-flying-fox/

Be Sociable, Share!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *