I consigli per vivere felici con il gatto!

I consigli per vivere felici con il gatto!

I consigli per vivere felici con il gatto!

Esattamente come fanno i bambini, accade che i nostri amici felini, a volte, assumano comportamenti da correggere. Di certo non lo fanno con l’intento di nuocerci, semplicemente i loro istinti e le loro abitudini, talvolta, non sono in perfetta sintonia con le nostre o la vita in appartamento causa loro piccole forme di malessere facili da correggere.

Scopriamo che cosa fare in questi casi.

 

BISOGNI FUORI LUOGO? NIENTE PAURA

Spesso è sufficiente mostrargli una volta dove si trova la lettiera per non avere problemi. Talvolta, però, qualche ostacolo interrompe il meccanismo perfetto.

Questo avviene perché l’urina per i nostri compagni di vita è anche uno strumento di comunicazione. Se sporcano fuori, forse qualcosa li preoccupa: una gelosia, una nuova presenza o un po’ di insicurezza.

Proviamo a strofinare un po’ di limone nei luoghi critici.

  • Un’altra regola d’oro? Pulire la cassetta molto spesso.

 

Aggressivo? A volte è solo stress

Il nostro piccolo amico usa i denti sulle nostre braccia o sulle nostre caviglie? Niente paura.

  • I mici che vivono con noi in appartamento, spesso non riescono a scaricare quanto basta i loro istinti di caccia, così cercano di sfogarsi con quello che hanno a disposizione e a volte… lo fanno con noi. Anche se nel farlo lasciano graffi o morsi, la loro non è vera aggressività ostile.

Gli psicologi degli animali parlano, appunto, di “finta aggressività”: proviamo a dargli qualche topino, un tiragraffi e a farlo giocare con noi, migliorerà. Anche dargli una compagnia felina può essere utile e risolutivo.

Consideriamo anche che se il gatto viene toccato sulla pancia, i movimenti di lotta sono istintivi. Questo vale soprattutto se da cucciolo il micio era autorizzato a lottare per gioco con la nostra mano, il che è uno dei motivi per cui bisognerebbe evitare questi giochi con i gattini.

Comunque, non appena il gatto tenta di morderci, interrompiamo immediatamente coccole e carezze. In questo modo imparerà che i suoi attacchi sono controproducenti e, gradualmente, li eviterà.

 

LITI TRA FRATELLI? RISOLVIAMOLE CON PAZIENZA

Gli etologi spiegano che la socialità dei gatti è qualcosa di molto complesso. Di certo, come abbiamo spesso fatto notare sulle pagine di Amici di Casa, il gatto non è quell’animale poco socievole e individualista che la tradizione racconta ma può capitare, anche se non è cosa molto comune, che proprio non riesca a legare con i suoi compagni di appartamento…

 

Fonte: “I consigli per vivere felici con il gatto!” è un estratto da un bel servizio su Amici di Casa, giugno 2018
Fonte immagine: File:Black white cats.jpg – Wikimedia Commons

 

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.