Vorrei ma non posso! L’adozione possibile secondo Enpa…

La scelta di adottare un cane o un gatto ospiti di un rifugio può cambiare la vita ma non deve essere fatta in modo frettoloso o sull’onda dell’empatia che queste creature meno fortunate suscitano in chi ama gli animali.

  • Ci vogliono consapevolezza e responsabilità: i trovatelli hanno spesso alle spalle un passato difficile e meritano attenzioni, cure e tanto amore. Ecco perché, pur desiderando accogliere un cane o un gatto randagio, molti sono costretti a dire di no per ragioni economiche, di tempo, di spazio o altre.

Esistono, però, alternative come l’adozione a distanza che supporta il lavoro dei volontari di rifugi e associazioni e ci permette di dare un contributo fondamentale alla cura di cani e in difficoltà.

Proprio per incentivare le adozioni a distanza nasce la nuova campagna di Enpa, “Vorrei ma non posso!”, per dire finalmente il nostro sì… all’adozione possibile.

 

Fonte: Amici di Casa, novembre 2018

 

Il tuo animale domestico è venuto a mancare?

Nell’esprimerti il nostro più sincero dispiacere (ci siamo passati anche noi), ti offriamo il servizio di cremazione animali d’affezione, clicca ora su questo link. Scopri come puoi cremare il tuo animale e averne le ceneri in un’urna anche personalizzata.

Be Sociable, Share!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *