Alimentazione del cane: quando il 4 zampe ha una certa età…

Fonte immagine: http://www.dog.it/comportamento-cane/cane-anziano-cambiamenti-10-anni/

 

 

Durante la vecchiaia, la dieta del cane deve essere parzialmente modificata, per adeguarsi alle modificazioni dell’apparato digestivo che diventa meno efficiente, e soprattutto perché diminuisce l’attività fisica, e dunque il fabbisogno energetico.

Per scongiurare le malattie tipiche dell’età senile, il pasto del cane deve contenere meno grassi – così si evita l’obesità – ma anche meno proteine – per non affaticare i reni. Deve invece aumentare l’apporto di vitamine.

Il pasto ideale per il cane anziano dovrebbe quindi essere a base di carni bianche, uova (meglio il tuorlo), fegato, cereali e crusca.

Fonte: estratto da un vecchio numero di Benefit, ottobre 2003

 

Animigo Integratore Multivitaminico per Cani – 60 Capsule Masticabili – Ricco di Vitamine e Minerali, Sostiene Il Sistema immunitario – per Cani Anziani e Giovani
€28,95
Acquistale ora da questo link

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *