Conta solo il comando!

Conta solo il comando!

Conta solo il comando!

“Un cane non si controlla con la forza, anche se a volte serve anche quella, ma in altri modi”.

I cani sono animali da branco e se non trovano un leader lo fanno l’oro, per il conduttore è fondamentale creare un rapporto con il cane e, la corporatura non c’entra.

Se il cane strattona il padrone: il problema è a monte; il punto è che il cane non deve partire, deve avere un’educazione; ecco l’importanza di aver imparato la tecnica per dare comandi.

Il cane deve rispettare il padrone: bisogna vedere quanto tempo una persona dedica al proprio animale; pensiamo ai cani che vivono in un giardino e trascorrono la giornata da soli: prima di tutto si annoiano e, poi, non possiamo aspettarci che appena li chiamiamo ci ubbidiscano, perché non rappresentiamo per loro una figura di padrone interessante.

I bambini, non riescono a essere proprio dei leader e, l’animale li vede come compagni di gioco e si instaura un rapporto alla pari, quindi, meglio non che non vadano in giro da soli con un cane di taglia grossa, perché se per qualche motivo, non dovessero riuscire a tenere il cane i danni potrebbero essere anche gravi.

Un cane che “crea problemi” è spesso frutto di un’errata o mancata educazione.

La redazione di Gatti & Cani di casa consiglia: Educare o Rieducare il Cane

Fonte immagine: https://telenord.it/il-bilancio-dell-oipa-oltre-1000-cani-rubati-in-italia-ogni-anno-3-al-giorno

 

Altri articoli che parlano di etologia? Li trovi a questo link.

Conta solo il comando!

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.