LNDC: le nostre azioni in difesa degli animali!

LNDC: le nostre azioni in difesa degli animali!

Mortara (PV) – LNDC denuncia accumulatrice seriale di animali

 

Nell’abitazione sono stati rinvenuti quasi 50 cani in condizioni a dir poco precarie, mentre altri cani erano già morti e in stato di decomposizione. Le condizioni dell’appartamento erano drammatiche per la sporcizia e gli odori dovuti alla putrefazione delle carcasse. Piera Rosati, Presidente LNDC Animal Protection: “Abbiamo sporto denuncia perché si tratta a tutti gli effetti di un caso di maltrattamento, peraltro noto alle Autorità da tempo”.

Leggi il comunicato stampa


Vergiate (VA) – LNDC denuncia il proprietario di un jack russell per maltrattamento

Secondo l’uomo, impiccare un cane sarebbe un metodo educativo. La Polizia Locale lo ha denunciato per maltrattamento e LNDC Animal Protection si è unita alla denuncia. La Presidente LNDC Animal Protection: “Un ringraziamento a chi ha segnalato il fatto alle Autorità, le situazioni come questa vanno sempre denunciate, non bisogna girarsi dall’altra parte”.

 

Leggi la storia


Caserta – Animali maltrattati. LNDC si unisce alla denuncia

 

Anche l’Associazione – dopo il sequestro a Casal di Principe di sette cavalli, dodici cani e un cammello – ha attivato i propri avvocati. “In Italia i cammelli sono allevati solo all’interno di parchi faunistici, pertanto sarà importante verificare come l’animale sia arrivato nella proprietà del 43enne e soprattutto capire se l’uomo sia in possesso o meno della documentazione relativa alla sua identificazione e provenienza”, ha affermato l‘avv. LNDC Animal Protection Alessandra Itro

 

Approfondisci


Napoli – Prosegue il procedimento penale per dare giustizia a Rocky

 

Grazie ai filmati realizzati dalle persone presenti sul posto e alla relazione presentata da LNDC Animal Protection che escludeva comportamenti aggressivi da parte del pitbull, il processo contro l’agente che l’ha ucciso con due colpi di pistola continua. Il proprietario, che doveva essere sentito come testimone, non si è presentato all’udienza e la prossima si terrà a gennaio 2023. Rosati: “È importante che le forze dell’ordine siano adeguatamente formate per gestire le situazioni che coinvolgono animali, ad oggi non è assolutamente così”.

 

Leggi il comunicato stampa


Cremona – Abbandonata e morta per le infezioni. LNDC sporge denuncia

Soccorsa da alcune brave persone e sottoposta a cure veterinarie d’urgenza, una povera cagnolina purtroppo non ce l’ha fatta ed è morta per l’infezione dovuta alle mancate cure di chi l’ha poi abbandonata senza preoccuparsi del suo destino. Piera Rosati – Presidente LNDC Animal Protection: “Aiutateci a trovare il responsabile di questo gesto imperdonabile, se avete informazioni scriveteci”.

 

Leggi tutto

Sara & Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.