Hai un Pastore Belga? Sicuramente gode di una salute di ferro!

Fonte immagine: http://lepassionicondivise.altervista.org/pastore-belga-razze-canine/

Forte e robusto, il Pastore Belga non soffre di malattie tipiche di alcune razze, spesso dovute a una cattiva selezione.

Tuttavia, quando prendiamo un cucciolo, è bene assicurarsi che ai genitori siano state fatte le radiografie per escludere problemi di carattere ortopedico a carico di anche e gomiti.

Dobbiamo inoltre ricordarci che, se non tuteliamo correttamente il cane quando è piccolo, i problemi ortopedici possono comunque presentarsi anche se non esiste una specifica predisposizione ereditaria.

  • Un’altra patologia che è giusto escludere è l’emofilia, che impedisce la corretta coagulazione del sangue. Più comunemente riscontrata nei Pastori Tedeschi e in altre razze, qualche anno fa per caso è stata diagnosticata anche in alcuni esemplari di Malinois.

L’emofilia è un’alterazione del cromosoma X ed è presente principalmente nei soggetti di sesso maschile, mentre nelle femmine è molto rara. Benché non sia una malattia ancora diffusa, può essere utile chiedere il test genetico dei genitori o controllare direttamente il cucciolo.

 

Fonte: estratto da un bel servizio di Sabrina Rossi su L’Arca di Noè, ottobre 2019

Obiettivo zootecnico sul cane da pastore belga. Groenendael, Tervueren, Malinois, Laekenois: 2
€36,00
Acquistalo ora da questo link

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *